INFORMAZIONI E NEWS

Pm10, sono le CALDAIE le principali responsabili dell段nquinamento

Revisione caldaie

Assistenza caldaie

Manutenzione condizionatori

Manutenzione caldaia

Controllo canna fumaria

Termoidraulico

Caldaie a Treviso


No, non sono le auto o in generale i mezzi di trasporto su gomma. Le principali responsabili della presenza di Pm10 nell誕ria delle citt italiane sono gli impianti di riscaldamento. Esatto, caldaie, stufe e caminetti.
Attive solo da met ottobre a met aprile, almeno in pianura, eppure responsabili di pi del 60% delle polveri sottili. A dirlo l置ltimo rapporto sulla Qualit dell誕mbiente urbano, redatto da Ispra. Tra i diversi argomenti trattati dall棚stituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale c定 anche quello delle emissioni inquinanti.
Nello specifico, il rapporto prende in considerazione dati raccolti in 120 citt italiane, con la precisazione che quelli riferiti a Milano riguardano l段ntero hinterland, fino a Monza.
Il dato pi recente relativo al 2015 ed messo a confronto con quello registrato nel 2005.
Intanto, la nota positiva. In un decennio si scesi da 45mila a 36mila tonnellate emesse, con un calo del 19%. Almeno a livello generale, dunque, la qualit dell誕ria nelle citt italiane migliorata. La contrazione, questo il punto, riguarda tutte le fonti di particolato, tranne una. Appunto, il riscaldamento. In questo caso, Ispra considera sia quello domestico sia gli impianti che scaldano uffici, scuole, aziende e centri commerciali. Ma il punto quello: nel 2005 le caldaie erano responsabili dell弾missione di 14mila tonnellate di Pm10, nel 2015 si arrivati a superare quota 21mila. Si tratta di un incremento di oltre il 50%. Senza contare che, oltre che in termini assoluti, il peso degli impianti di riscaldamento sul totale delle emissioni cresce anche percentualmente.
S, perch l段ndustria scesa da 12,7 a 5,5 migliaia di tonnellate di particolato, probabilmente aiutata in questo anche dalla crisi del 2008. Mentre il trasporto passato da poco meno di 13 a poco meno di 7mila, sostanzialmente dimezzando le proprie emissioni. Un risultato dovuto al combinato disposto della sostituzione del parco auto, con veicoli pi nuovi e quindi con emissioni minori, e del blocco dei veicoli pi inquinanti. In Lombardia, ad esempio, i veicoli fino alla classe euro 2 si fermano da inizio ottobre a fine marzo.
Un blocco che quest誕nno stato esteso anche ai veicoli diesel euro 3, scatenando non poche proteste da parte di artigiani e piccoli imprenditori. Ai quali certamente non far piacere leggere di come sarebbe pi importante concentrare gli sforzi di contenimento delle emissioni sugli impianti di riscaldamento.




Pubblicato il 23-12-2018

(Articolo tratto dal sito: ILSOLE24ORE)


RISCALDAMENTO

riscaldamento

La revisione annuale della caldaia oltre ad essere obbligatoria a norma di legge vi garantisce di avere un impianto sicuro ed affidabile.

Perchè fare la manutenzione regolarmente?

  • Difendere l'incolumità della propria famiglia
  • Risparmiare energia 
  • Difendere l'ambiente da emissioni  nocive
  • Risparmiare denaro
riscaldamento

CLIMATIZZAZIONE

climatizzazione

Una pulizia annuale dell'impianto evita la formazione di batteri, muffe e alghe  garantendo un climatizzatore efficiente e piacevole nell'utilizzo.

Quali sono i sintomi che dà un climatizzatore che necessita un'accurata igienizzazione?

  • Odori sgradevoli
  • Mal di gola
  • Bruciore agli occhi
climatizzazione

IDRAULICA

idraulica

Un rubinetto con la classica gocciolina oltre a dare fastidio e sporcare  è uno spreco d'acqua e denaro.

 

 

  • Un rubinetto che gocciola perde dai 30 ai 100 litri al giorno.
  • Un termosifone  con perdite fà scendere la pressione in caldaia  mandandola in blocco
idraulica

Copertura zone: Treviso, Preganziol, Casier, Paese, Ponzano Veneto, Villorba, Carbonera, Silea, Casale sul Sile, Mogliano Veneto, Zero branco, Quinto di Treviso, Morgano, Roncade, San Biagio di Callalta, Vedelago, Istrana, Trevignano, Povegliano, Arcade, Spresiano, Maserada, Breda di Piave, Zenson di Piave, MonastierMontebellunaPonte di PiaveOderzoMestreMarconQuarto d'AltinoSant'AntoninoFrescadaLughignanoConscioSan BughèSant'AngeloSan TrovasoZermanLanzagoOlmi